Agoaspirato Ecoguidato della Tiroide

L’agoaspirato ecoguidato dei noduli della tiroide è una metodica minimamente invasiva che permette di prelevare cellule da un nodulo tiroideo per consentirne l’esame citologico microscopico.

L’esame, eseguito da mani esperte, ha un alto potere predittivo ed una alta sensibilità con alta specificità.

Con l’ausilio della guida ecografica un ago sottile viene inserito attraverso la cute del collo fino a raggiungere il nodulo sospetto. Il prelievo può avvenire per capillarità o per aspirazione. Solitamente la fase del prelievo dura meno di un minuto, ma talora è necessario eseguire due prelievi. Il prelievo è strisciato immediatamente sui vetrini che vengono fissati in alcool e spediti al citologo.

La classificazione dei risultati è suddivisa in 5 stadi, attualmente (anche se per Thy3 sono considerati due sottoclassi):

Thy1: materiale non sufficiente o inadeguato alla diagnosi
Thy2: sicuramente benigno
Thy3: lesione non determinata (lesione follicolare)
Thy4: sospetto per maligno
Thy5: sicuramente maligno

Le classi Thy 4 e 5 hanno sicura indicazione chirurgica. La classe Thy3 è la più dubbia e la più discussa tra endocrinologi. Esiste un rischio, quantificato intorno al 20%, che la lesione sia maligna; percò l’indicazione all’intervento chirurgico andrà discussa con il paziente, caso per caso.
La classe Thy1 prevede la ripetizione dell’aspirato.

Dott. Andrea Casaril ⇒
Vedi la pagina del Centro Tiroide ⇒
Richiesta Visita con Dott. Andrea Casaril
Nome e Cognome
Telefono
Messaggio
Desideriamo farti sapere come conserveremo i tuoi dati, per quanto tempo e per quale finalità. Potrai in ogni momento visionarli e richiederci la loro cancellazione.
Seguici e condividici su