Fimosi e Circoncisione sono spesso problema e soluzione!

La fimosi è il restringimento dell’orifizio del prepuzio.

Può essere:

  1. congenita quando il restringimento dell’orifizio si manifesta alla nascita o nei primi anni di vita;
  2. acquisita quando si manifesta in un adulto che non aveva avuto alcun problema in gioventù: la causa sono le ricorrenti infiammazioni del glande: complicanza di diabete e/o presenza di altre patologie come il Lichen.

 

Tale condizione impedisce la normale igiene intima e tutto ciò può causare un circolo vizioso oltre ad essere terreno fertile per altre infezioni.

Anche per questo la fimosi comporta un rischio aumentato di tumore del pene. Questo tumore, anche se molto raro, può essere prevenuto anche con una buona igiene locale e, in caso di fimosi, effettuando la circoncisione.

 

La circoncisione è un interventino chirurgico che consiste nella asportazione totale o parziale della pelle del prepuzio con il risultato di lasciare il glande scoperto.

Si esegue solitamente in anestesia locale. Le attività lavorative possono essere riprese da subito, mentre per l’attività sessuale occorrerà attendere circa 2 settimane.

 

Se vuoi informazioni in modo riservato o se desideri fissare un appuntamento con il Dott. Alessandro Cielo ⇒, puoi contattarci anche a mezzo WhatsApp usando l’icona in basso a destra, oppure compilando l’apposito form qui sotto, dedicato ai servizi di andrologia (visita la pagina dedicata al Centro di Andrologia ⇒)

Scrivi direttamente all\'assistente del dott. Cielo
Nome e Cognome
Telefono
Messaggio
Desideriamo farti sapere come conserveremo i tuoi dati, per quanto tempo e per quale finalità. Potrai in ogni momento visionarli e richiederci la loro cancellazione.
Seguici e condividici su