Oggi parliamo di informazione e prevenzione presentandovi la Settimana Mondiale della Tiroide.

Si tratta di una settimana in cui vengono effettuate moltissime iniziative in tutt’Europa, con l’obiettivo di rendere consapevoli non solo i pazienti affetti da malattie della Tiroide ma anche quelle persone che non hanno mai preso in considerazione questo tipo di patologie.

E’ importante far capire che le malattie della Tiroide possono essere prevenute e, se diagnosticate in tempo, curate efficacemente prima che possano creare problemi persistenti.
Spesso, quando parliamo con pazienti che presentano problemi alla Tiroide, sentiamo la loro frustrazione nell’avere un costante senso di malessere generale. Come spiega Paolo Vitti, coordinatore e responsabile scientifico della Settimana Mondiale della Tiroide:

“Questa è proprio la peculiarità dell’ipotiroidismo, la malattia più frequente della tiroide. I sintomi di questa condizione sono spesso così sfumati che difficilmente si riesce a ricondurli ad una patologia. E sono davvero tanti: stanchezza, scarsa capacità di tollerare il freddo, alterazioni del tono dell’umore, difficoltà di concentrazione, palpitazioni, nervosismo, insonnia, gonfiore, pelle e capelli secchi ma l’elenco potrebbe continuare”.

settimana mondiale della tiroide

Il tema scelto per la settimana della Tiroide 2017 è TIROIDE e BENESSERE, proprio per cercare di sensibilizzare all’importanza della prevenzione chi non ha mai pensato a questo tipo di patologie e non ha mai effettuato un esame di controllo.

Come si legge sul sito tiroide.com la sfida è proprio quella di ridare quel benessere che tante persone sentono di aver perso.

Zetamedica è da sempre molto attenta al tema della prevenzione, quest’anno infatti, in collaborazione con il dott. Andrea Casaril, responsabile dell’unità operativa di endocrino-chirurgia presso la Ospedale Pederzoli (Peschiera del Garda, VR), abbiamo organizzato una giornata di Screening Gratuito per il controllo della salute della Tiroide.

Dalle 10.00 alle 13.30 di sabato 27 Maggio eseguiremo un check-up gratuito, che non necessita di impegnativa.
E’ obbligatoria però la prenotazione, che dovrà essere effettuata telefonicamente chiamando il poliambulatorio al numero +39 045 8350707 dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 19.00.

L’esame verrà eseguito direttamente dal Dott. Andrea Casaril e dal Dott. Giuseppe Francia anche a mezzo di ecografie, e fornirà tutte le indicazioni necessarie per un’indagine approfondita.

Non perdete l’occasione di ricevere un check-up gratuito da uno dei massimi esperti della nostra provincia.
Seguici e condividici su